Linea Gaggioli

Condizioni generali di vendita

Linea gaggioli
  1. PREMESSE

1.1 Le seguenti Condizioni Generali di Vendita dei prodotti regolano la vendita dei prodotti sul sito www.lineagaggioli.it (di seguito, anche il “Sito web” o semplicemente il “Sito”).

1.2 Il proprietario del Sito web è Linea Gaggioli S.R.L.  (di seguito, anche, il “Venditore”), P. IVA e C. F. 01936431004, con sede legale in Roma – 00132, alla Via prenestina, 1520, e-mail: info@lineagaggioli.it

1.3 Utilizzando il Sito web e/o effettuando un qualsiasi acquisto, si accettano automaticamente le presenti Condizioni Generali di Vendita dei Prodotti. Pertanto, si invita a leggere con attenzione le presenti Condizioni Generali di Vendita prima di procedere a qualsiasi acquisto.

1.4 Si prega inoltre di notare che le Condizioni Generali di Vendita sono soggette a modifiche; pertanto, si invita a controllarle e a salvarne o a stamparne una copia prima di effettuare qualsiasi acquisto. Le eventuali modifiche sono opponibili a partire dalla loro pubblicazione in rete e non sono applicabili ai contratti stipulati anteriormente alla pubblicazione stessa.

 

  1. DEFINIZIONI

2.1 Nelle presenti Condizioni Generali di Vendita:
a) “Cliente”: si intende il soggetto che acquista i prodotti da www.lineagaggioli.it
b) ”Codice del Consumo” si intende il D.lgs. n. 206/2005, come modificato dal D. Lgs. n. 21/2014, che costituisce il complesso normativo in materia dei diritti dei consumatori che ha dato attuazione alla direttiva 2011/83/UE recante modifica alla direttiva 93/13/CEE, alla direttiva 1999/44/CE e come modificato dal D. Lgs. n. 130/2015 in attuazione della direttiva 2013/11/UE.
c) ”Condizioni generali di Vendita” si intendono i termini che regolano la vendita e l’acquisto dei prodotti tramite il sito web www.lineagaggioli.it
d) ”Consumatore” si intende, ai sensi dell’art. 3, lett. a) del Codice del Consumo “la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta”;
e) ”Contratto” si intende il contratto di vendita concluso tra il Venditore e il Cliente avente ad oggetto i prodotti presenti sul sito web www.lineagaggioli.it
f) ”Garanzia legale di conformità” si intende la Garanzia prevista dagli artt. 128-135 del Codice del Consumo, applicabile esclusivamente ai Consumatori.
g) ”Ordine” si riferisce alla richiesta del Cliente rivolta al Venditore per l’acquisto del prodotto presente sul sito web www.lineagaggioli.it
h) ”Prodotto o Prodotti” si riferisce a tutti i prodotti di volta in volta venduti attraverso il sito web www.lineagaggioli.it

 

  1. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

3.1 Il Contratto stipulato tra il Venditore e il Cliente si ritiene perfezionato e produce effetti solo con l’accettazione della Proposta d’acquisto (ovvero dell’ordine “in Attesa”) da parte del Venditore.
Il Venditore si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di accettare o meno l’Ordine previo accertamento sulla disponibilità del prodotto oggetto della Proposta, alle condizioni riportate nella stessa.
L’accettazione dell’Ordine consiste nel passaggio di status dello stesso da “in Attesa” a “in Lavorazione”. In caso di mancata accettazione, il Venditore avviserà tempestivamente il Cliente, mediante l’invio di una e-mail all’indirizzo di posta elettronica indicata dallo stesso o tramite telefono, comunicandone i motivi.

3.2 La Proposta di Acquisto si intende “salvo esaurimento scorte”. Nel caso in cui l’effettivo Prodotto non fosse più disponibile presso le aziende fornitrici e/o lo fosse in tempi più lunghi di quelli indicati al punto 6.4 che segue, sarà premura del Venditore avvisare tempestivamente il Cliente tramite e-mail o telefonicamente.
In questo caso il Cliente potrà scegliere se:
a) annullare l’Ordine ed essere rimborsato per l’importo eventualmente già versato;
b) cambiare il Prodotto;
c) attendere ulteriormente anche oltre i tempi di cui al successivo punto 6.4 che segue.

3.3 Nel caso in cui il Cliente scelga la soluzione di cui alla lettera a), il rimborso della somma eventualmente già versata verrà effettuato nel minor tempo possibile e comunque entro quindici (15) giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di richiesta rimborso.

3.4 Effettuando l’Ordine, il Cliente dichiara automaticamente di aver preso visione di tutte le indicazioni fornite durante la procedura d’acquisto e di accettare integralmente le Condizioni Generali di Vendita e di pagamento qui indicate (anche se gli Ordini son stati effettuati telefonicamente o via e-mail).

3.5 Se il Cliente è un Consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d’acquisto online, questi provvederà a stampare o salvare copia elettronica (e comunque a conservare) le presenti Condizioni di Vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 49-51 del D.lgs. n. 206/05 sulle vendite a distanza.

 

  1. PROCEDURA DI ACQUISTO

4.1 Il Cliente può acquistare solo i Prodotti presenti sul Sito al momento dell’inoltro dell’Ordine e visionabili all’indirizzo www.lineagaggioli.it, così come descritti nelle relative schede informative. Le informazioni tecniche presenti sul sito riproducono fedelmente quelle fornite delle case produttrici dei beni nei loro cataloghi cartacei o siti web, consultabili dal pubblico. Il Venditore si riserva pertanto il diritto di aggiornare le informazioni tecniche dei Prodotti per adeguarle a quelle fornite dai produttori, senza necessità di preavviso. Resta inteso che l’immagine a corredo della scheda descrittiva di un Prodotto può non essere rappresentativa delle sue caratteristiche: il Prodotto ordinato può differire per colore, dimensioni, accessori, ecc. rispetto alla foto.
il Venditore non è responsabile per eventuali errori delle schede tecniche, descrittive o delle fotografie, imputabili a inesattezze presenti sul sito o sul catalogo cartaceo della casa produttrice. Prima di effettuare l’Ordine, se il Cliente è interessato a determinate caratteristiche di un Prodotto, sarà dunque sua cura contattare l’azienda produttrice per accertarsi che il prodotto scelto le possieda

4.2 La corretta ricezione della Proposta di Acquisto è confermata dal Venditore mediante una risposta inoltrata via e-mail all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente al momento dell’iscrizione. Tale messaggio di conferma riporterà:
a) tutti i dati inseriti dal Cliente (nome, cognome, indirizzo, e-mail etc. etc.);
b) data e ora di ricezione della Proposta di Acquisto;
c) la descrizione del Prodotto (caratteristiche, colore, dimensione, prezzo etc. etc.)
d) un “Numero Ordine”, da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con il Venditore.

4.3 Il Cliente è quindi tenuto a verificare la correttezza del proprio Ordine e a comunicare tempestivamente eventuali inesattezze scrivendo a info@lineagaggioli.it

4.4 Il Cliente potrà verificare lo stato del proprio Ordine accedendo all’Area Utenti, alla voce “Il tuo Account”.

4.5 Il Cliente potrà effettuare le modifiche al proprio Ordine o annullarlo in qualsiasi momento prima che esso venga elaborato, ovvero quando l’Ordine è ancora nello stato “In Attesa”.
Se un Ordine si trova invece in uno stato di elaborazione avanzato, ovvero “In Lavorazione”, l’Ordine potrà essere annullato solo se disponibile la relativa opzione nella pagina del dettaglio del proprio ordine. In questo caso il Venditore tratterrà il 10% del prezzo dell’Ordine, per coprire costi amministrativi, logistici e operativi.
Un Ordine non può essere annullato o modificato per alcun motivo se si trova in altri stati; fermo restando il Diritto di Recesso, di cui al punto 8 che segue, per il Consumatore.

4.6 Non è invece MAI possibile annullare l’Ordine di un prodotto personalizzato o su misura.

4.7 Una volta ricevuta una Proposta di Acquisto, il Venditore procederà alla sua verifica per l’accettazione, come da precedente punto 4 Nel caso di mancata accettazione della Proposta di Acquisto, il Venditore si impegna a darne tempestiva comunicazione al Cliente.

4.8 Tutti i prezzi presenti sul Sito sono da intendersi prezzi al pubblico, quindi comprensivi di IVA, salvo nei casi in cui il paese di destinazione del Prodotto sia extra UE.

4.9 Il contemporaneo accesso di molti utenti-Clienti e la possibilità di Ordini “on line” contemporanei potrebbero modificare la disponibilità dei Prodotti e/o il loro prezzo. Per tale ragione, qualora al momento della Proposta di Acquisto si rendesse necessaria una modifica, il Venditore procederà a inviare una e-mail al Cliente comunicandogli tutte le modifiche e/o variazioni riguardanti il Prodotto, che varrà quale nuova Proposta di Acquisto.
Qualora il Cliente non intenda accettare la nuova Proposta di Acquisto in seguito alle modifiche che si sono rese necessarie, la Proposta di Acquisto precedentemente effettuata dal Cliente verrà annullata così come quella nuova, senza che in questa eventualità spetti al Cliente alcun risarcimento danni o indennizzo.

4.10 Per ogni Ordine effettuato su www.arredatutto.com, il Venditore emetterà la relativa fattura; per la sua emissione, faranno fede le informazioni (i dati dell’ “indirizzo di fatturazione”) fornite dal Cliente all’atto dell’Ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l’emissione della stessa.

 

 

  1. PREZZI E MODALITÀ DI PAGAMENTO

5.1 Il Venditore si riserva il diritto di variare il prezzo dei Prodotti presenti sul Sito in qualsiasi momento. Non verrà invece modificato il prezzo del Prodotto compreso in un Ordine dopo averlo accettato, salvo errori nell’indicazione dello stesso.

5.2 Per ordini con consegna Extra EU (USA esclusi), l’IVA ed eventuali dazi di importazione dovranno essere corrisposti dal cliente dopo lo sdoganamento, secondo le istruzioni date dal corriere che effettuerà la consegna.

5.3 Il pagamento del prezzo dei Prodotti, di eventuali servizi e delle spese di spedizione potrà essere effettuato mediante carta di credito, bonifico bancario anticipato, o ogni altro metodo di pagamento alternativo reso di volta in volta disponibile nella pagina di completamento dell’ordine (checkout).

5.4 In caso di pagamento con carta di credito, per ogni Ordine l’addebito sul conto corrente bancario del Cliente avverrà automaticamente al momento della Proposta di Acquisto e l’Ordine sarà considerato efficace solo dopo il benestare dei centri di pagamento bancario.

5.5 In caso di pagamento tramite bonifico bancario anticipato, l’invio o la consegna di quanto ordinato al Cliente avviene solo dopo l’effettivo accredito sul c/c del Venditore dell’importo dovuto. Il bonifico deve essere disposto dal Cliente entro 7 giorni di calendario dalla data di accettazione dell’Ordine, decorsi i quali l’Ordine viene ritenuto automaticamente annullato. La causale del bonifico bancario deve riportare il numero dell’Ordine, indicato nella e-mail di conferma Ordine, dove verranno indicate anche le coordinate bancarie del Venditore.
Eventuali spese bancarie dovranno essere a carico del cliente.

5.6 Secondo le disposizioni della politica della Privacy e per motivi di sicurezza, il Sito non memorizza le coordinate bancarie o i dati della carta di credito del Cliente per garantire una maggiore sicurezza del trattamento dei dati personali.
Si invita il Cliente a registrare e a stampare i dati relativi al pagamento, se desidera conservare i dettagli della propria transazione bancaria.

5.7 Eventuali altri metodi di pagamento alternativi saranno visibili nella pagina di checkout, secondo la nazione di destinazione. Per informazioni, si prega di visitare il sito del relativo gestore del tipo di pagamento.

 

 

  1. CONSEGNA DEI PRODOTTI

6.1 Luogo e modalità di consegna

6.1.1 Il Venditore consegna i Prodotti sia nel territorio della Repubblica Italiana che all’estero.

6.1.2 La consegna dei Prodotti acquistati potrà avvenire, a scelta del Cliente, con modalità alternative; precisamente, all’indirizzo postale specificato dal Cliente nel modulo d’Ordine (“Indirizzo di Spedizione“) ovvero attraverso la consegna presso il Punto di Ritiro.
Per le stufe, i camini e i Prodotti particolarmente pesanti o voluminosi, qualora il corriere lo richiedesse, potrà essere necessario aggiungere un ulteriore supplemento di prezzo, che sarà preventivamente comunicato al Cliente per accettazione.
Un supplemento extra potrà essere richiesto dal corriere anche per consegne in zone disagiate (isole minori, strade sterrate, strette o difficilmente raggiungibili).

6.2 Consegna all’indirizzo specificato dal Cliente nel modulo d’ordine

6.2.1 Il Venditore comunicherà al Cliente, mediante l’invio di una e-mail, la data in cui il pacco è stato consegnato al corriere.

6.2.2 I Prodotti ordinati saranno inviati all’indirizzo postale specificato dal Cliente nel modulo d’ordine. Se non diversamente indicato dal Cliente nel modulo d’ordine, la consegna si intende effettuata a bordo strada.
Se non altrimenti specificato in fase di acquisto, non è previsto il servizio di installazione dei Prodotti venduti. Prima della consegna il Cliente verrà contattato telefonicamente o via e-mail, al fine di concordare la data e l’ora della consegna, nel caso di corrieri specializzati. Nel caso di corrieri espresso potrà avvenire solo un semplice preavviso, via email, sms o telefonicamente.

6.2.3 Nel caso di assenza del Cliente nel giorno, ora e luogo concordato col vettore (e comunque in caso di mancata reperibilità del Cliente una volta che i prodotti sono stati spediti), la merce verrà depositata nel magazzino locale del corriere e verrà aperto lo stato di giacenza. In base al servizio offerto dal corriere, può essere previsto un secondo passaggio senza che venga aperto lo stato di giacenza. Non appena il servizio clienti di Arredatutto.com verrà a conoscenza di uno stato di giacenza, contatterà tempestivamente il Cliente al fine di organizzare un nuovo tentativo di consegna.
Nel caso in cui anche il tentativo di consegna successivo al contatto dell’assistenza clienti vada a vuoto, o nel caso in cui il Cliente non risponda al tentativo di contatto dell’assistenza clienti, la merce verrà rispedita al Venditore e il Cliente verrà avvertito di tale circostanza tramite e-mail.
Il Cliente prende atto che, trascorsi quindici (15) giorni da quando il pacco viene rispedito al Venditore, il Contratto si intenderà risolto e l’Ordine di acquisto verrà annullato ai sensi dell’art. 1456 del Codice Civile italiano.
Risolto il Contratto, il Venditore procederà al rimborso dell’importo pagato dal Cliente, detratte le spese della consegna dell’ordine non andata a buon fine, le spese di restituzione dell’ordine al Venditore, le spese di giacenza dell’ordine, le spese amministrative e di gestione dell’ordine pari al 20% del valore dell’ordine.
La risoluzione del Contratto e l’importo del rimborso verranno comunicati al Cliente via e-mail. L’importo del rimborso verrà accreditato sul medesimo mezzo o soluzione di pagamento utilizzato/a dal Cliente per l’acquisto, previa verifica dell’integrità del Prodotto.

6.2.4 Si precisa che i costi di giacenza dipendono dal corriere (in caso di consegna presso i nostri Punti di Ritiro, sono pari a 2,5 euro al giorno iva inclusa). Tali costi vengono conteggiati a partire dal giorno successivo alla mancata consegna o dopo quindici (15) giorni di disponibilità dei Prodotti, in caso di consegna presso il nostro Punto di Ritiro.

6.2.5 Nel caso in cui, prima del decorso del termine quindici (15) giorni, il Cliente chieda di ricevere nuovamente l’Ordine, il Venditore procederà alla nuova consegna, previo addebito, oltre alle spese della stessa, delle spese di restituzione dei Prodotti al Venditore.

6.2.6 Il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per errori nella consegna dovuti a inesattezze o incompletezze nella compilazione dell’ordine d’acquisto da parte del Cliente (indirizzo incompleto o errato, numero telefonico errato, ecc).
Il Venditore non potrà inoltre essere ritenuto responsabile per i danni eventualmente occorsi ai Prodotti successivamente alla consegna al vettore incaricato del trasporto degli stessi, nonché per ritardi nella consegna a quest’ultimo imputabili.

6.3 Ritiro presso i magazzini del Venditore

6.3.1 In alternativa alla consegna presso l’indirizzo postale specificato dal Cliente nel modulo d’ordine, il Venditore offre al Cliente la possibilità di ritirare il Prodotto acquistato presso i propri magazzini (Punto di Ritiro). Per utilizzare tale modalità il Cliente, durante la procedura di acquisto, dovrà selezionare la voce “Ritiro in Magazzino”.

6.3.2 Non appena l’Ordine sarà pronto per il ritiro, il Cliente riceverà una e-mail di avviso dell’effettiva disponibilità dei Prodotti presso il magazzino del Venditore.

6.3.3 La consegna è ritenuta completata nella data indicata nella e-mail di avviso, sopra descritta.

6.3.4 Dalla data indicata nella e-mail di avviso, il Cliente avrà quindici (15) giorni a disposizione per provvedere al ritiro, salvo diversi accordi preventivi presi con l’Assistenza Clienti. Qualora il Cliente non adempia a tale obbligo, l’assistenza clienti invierà al Cliente una e-mail al fine di avvisarlo del mancato ritiro del Prodotto, e il Prodotto si considererà in stato di giacenza. Il Cliente prende atto che, trascorsi quindici (15) giorni da quando il pacco si considera in giacenza, il Contratto si intenderà risolto ai sensi dell’art. 1456 del Codice Civile. Per effetto della risoluzione l’Ordine sarà annullato e il Venditore procederà al rimborso dell’importo pagato dal Cliente detratte le spese di giacenza e eventuali ulteriori spese. L’importo del rimborso verrà accreditato sul medesimo mezzo o soluzione di pagamento utilizzato/a dal Cliente per l’acquisto.

6.3.5 Per ritirare l’Ordine, il Cliente dovrà esibire al personale del magazzino copia della e-mail di avviso di avvenuta consegna al punto di ritiro unitamente a un documento di identità. Qualora non possa provvedere al ritiro personalmente, il Cliente potrà delegare un terzo per iscritto. La delega dovrà essere accompagnata da copia del documento di identità del Cliente e dal documento del soggetto delegato.

6.3.6 Il mancato ritiro dell’Ordine nei termini di cui al paragrafo 6.3.4 che precede non potrà essere inteso come esercizio del diritto di recesso di cui all’art. dell’art. 52 (ex art. 64) del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (“Codice del Consumo”) e, conseguentemente, non darà diritto al rimborso integrale delle somme pagate dal Cliente per l’acquisto.

6.3.7 Il termine di 14 giorni per l’esercizio del diritto di recesso di cui all’art. 52 del Codice del Consumo decorreranno dalla data in cui il Consumatore acquisisce il possesso fisico dei beni o:
1) nel caso in cui vengano acquistati più prodotti mediante un solo Ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui il Consumatore, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo bene;
2) nel caso di consegna di un prodotto costituito da lotti o pezzi multipli, dal giorno in cui il Consumatore, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo lotto o pezzo.
I termini e le condizioni che disciplinano l’esercizio del diritto di recesso sono descritti al successivo art. 8 al cui contenuto integralmente si rinvia.

6.3.8 Nel caso di esercizio del diritto di recesso, il Venditore provvederà al rimborso integrale delle somme pagate dal Cliente.

Ovviamente, il diritto di recesso non potrà più essere esercitato una volta avvenuta la risoluzione di diritto ex art. 1456 del Codice Civile.

6.4 Termine di consegna

6.4.1 Il termine stabilito per la consegna è di quarantacinque (45) giorni lavorativi decorrenti dal giorno successivo a quello in cui lo stato dell’Ordine è passato “In Lavorazione”.

6.4.2 Si precisa che per alcuni Prodotti potrebbero essere già previsti tempi di consegna superiori ai quarantacinque (45) giorni lavorativi e, in tale caso, il Venditore ne darà tempestiva comunicazione al Consumatore, se non già indicato nella scheda del prodotto in fase di acquisto. Se i tempi di consegna previsti dovessero cadere durante le festività natalizie o durante agosto, ai tempi indicati nella scheda del prodotto vanno aggiunti 15 giorni per il periodo natalizio e 30 per agosto.

6.4.3 In ogni caso, qualora fosse impossibile rispettare il suddetto termine per cause non imputabili al Venditore (esempio: problemi di produzione), ma alle disponibilità del fornitore e del produttore, il Venditore invierà comunicazione scritta al Cliente, il quale avrà la facoltà di: 
a) annullare l’Ordine ed essere rimborsato per l’importo eventualmente già versato (l’ordine sarà annullabile solo se il fornitore/produttore permette l’annullamento)
b) cambiare il Prodotto ordinato
c) attendere ulteriormente oltre i tempi di cui al precedente punto 6.4.1

6.4.4 Nel caso in cui il Consumatore richieda l’annullamento dell’Ordine ai sensi di quanto previsto dal paragrafo 6.4.3 lett. a), il rimborso verrà effettuato nel minor tempo possibile e comunque entro 14 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di richiesta rimborso e accreditato sul mezzo o soluzione di pagamento utilizzato/a dallo stesso per l’acquisto.

6.4.5 Nel caso sia già arrivata, presso il nostro magazzino o il magazzino del nostro fornitore, una parte dei prodotti ordinati (es: sono stati ordinati 1 frigorifero e 1 piano cottura, e nel nostro magazzino è arrivato solo il frigorifero e il piano cottura supera i termini previsti dal punto 6.4.3), verrà rimborsata solo la parte relativa ai prodotti non arrivati, quelli già disponibili in magazzino saranno inviati al Cliente, ricalcolando i costi di consegna ed eventuali sconti. Ciò non si applica se i prodotti mancanti sono coordinati con quelli arrivati (es: sono arrivate solo 2 sedie su 4).

6.4.6 Dal totale rimborsabile potrà essere trattenuto fino al 10% di quanto dovuto nel caso l’annullamento comporti costi amministrativi, logistici e operativi. In tal caso, il cliente sarà preventivamente avvisato prima dell’annullamento dell’ordine.

6.4.7 I tempi qui indicati non prevedono le interruzioni di servizio derivanti da eventi atmosferici (nevicate, uragani, trombe d’aria, cicloni, mareggiate, tifoni), eventi naturali (inondazioni, frane e smottamenti, valanghe, terremoti), eventi sanitari (emergenze sanitarie nazionali, pandemie) ed altri eventi “umani” di carattere eccezionale (scioperi, manifestazioni, sommosse, guerra civile, stato di coprifuoco). Le interruzioni di servizio derivanti dagli eventi descritti interrompono il decorrere dei termini di consegna descritti in questo articolo 6.4.

 

 

  1. TRASFERIMENTO DEI RISCHI E DANNI DA TRASPORTO

7.1 Il Consumatore ha l’onere di verificare le condizioni del Prodotto che gli è stato consegnato. Fermo restando che il rischio di perdita o danneggiamento dei Prodotti, per causa non imputabile al Venditore è trasferito al Cliente, quando il Cliente, o un terzo dallo stesso designato e diverso dal vettore, entra nella materiale disponibilità dei Prodotti.

7.2 Al momento della consegna della merce, il Cliente è tenuto a controllare:
a) che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato sul documento di trasporto (DDT)
b) che l’imballo sia integro (non bagnato, bucato, piegato o altro)

7.3 Eventuali danni esteriori o la mancata corrispondenza del numero dei colli, dovranno essere immediatamente contestati per iscritto all’operatore che effettua la consegna, apponendo la dicitura “RISERVA DI CONTROLLO MERCE per … (indicare il motivo)” sull’apposito documento accompagnatorio che il corriere chiederà di firmare.
Ad esempio il Cliente potrà scrivere: “RISERVA DI CONTROLLO MERCE per pacco danneggiato” oppure “RISERVA DI CONTROLLO MERCE per mancata consegna di un collo”, ecc.

7.4 Se il Cliente accetta il Prodotto e firma il documento di trasporto senza apporvi le riserve necessarie di cui al punto 7.3 che precede, non potrà in seguito reclamare eventuali ammanchi o danneggiamenti dovuti al trasporto.

7.5 Le contestazioni così segnalate vanno poi confermate entro cinque (5) giorni lavorativi con la compilazione del modulo all’interno dell’area Post-Vendita” su www.lineagaggioli.it.
Ricevuta l’e-mail del Cliente, il Venditore chiederà al corriere l’apertura di una pratica di danno da trasporto.

7.6 Una volta riconosciuta la presenza di un danno da trasporto (a insindacabile giudizio da parte del corriere), il Venditore provvederà a organizzare la riparazione del Prodotto, a ordinare un prodotto sostitutivo o a rimborsare il valore dello stesso. Eventuali spese di trasporto aggiuntive saranno a carico del Cliente.

7.7 Ogni segnalazione pervenuta oltre i termini non sarà presa in considerazione.
Per ogni dichiarazione resa, il Cliente si assume la responsabilità piena di quanto dichiarato.

 

 

  1. DIRITTO DI RECESSO

8.1 In virtù dell’elevata personalizzazione che caratterizza i prodotti venduti sul Sito ed in virtù dei processi produttivi dei nostri fornitori che si svolgono prevalentemente sulla base di uno specifico ordine o commissione, il diritto di recesso non è applicabile alla maggior parte dei prodotti venduti sul Sito.                   Infatti, il consumatore non può esercitare il diritto di recesso “per beni non prefabbricati prodotti in base a decisione individuale del consumatore” (Direttiva 2011/83/UE del parlamento Europeo) e per “beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati” (art. 59 D. Lgs. 21/2014).                                                    Nel carrello, accanto ad ogni prodotto sarà specificato se il bene verrà prodotto su specifico ordine o commissione e, pertanto, prodotto solamente per l’evasione dell’Ordine del Cliente mediante la dicitura “Su Misura” o se verrà prodotto in maniera personalizzata mediante la dicitura “Personalizzato”; nella e-mail di conferma di cui all’art. 4.2 sarà indicato se la vendita abbia ad oggetto Prodotti confezionati “Su Misura” o “Personalizzati” ed in tale ipotesi sarà ribadito che il diritto di recesso non è applicabile a quel prodotto.

8.2 Il Consumatore che ha acquistato prodotti tramite il Sito Web (al di fuori dei beni rientranti nelle tipologie di personalizzazione e di produzione su specifico ordine di cui al precedente art. 8.1) ha diritto di recedere dal Contratto concluso con il Venditore senza alcuna penalità, senza specificarne il motivo e fatto salvo quanto indicato al successivo punto 8.3 e 8.4., entro quattordici (14) giorni dalla data di ricevimento del Prodotto, inviando apposita segnalazione all’Assistenza Tecnica con la compilazione del modulo all’interno dell’area Post-Vendita” su www.lineagaggioli.it.
Fa piena prova della ricezione la data riportata sulla bolla di consegna.

8.3 Per esercitare il diritto di recesso, il Consumatore deve:

I – accedere all’area riservata del Sito dalla pagina del Post-Vendita” su www.lineagaggioli.it

II – compilare il modulo di richiesta di recesso. Ricevuta la comunicazione di recesso, il Venditore provvederà a inviare e-mail al Consumatore indicando le istruzioni di restituzione della merce e allegando l’apposita etichetta da apporre sull’imballaggio: si raccomanda quindi, dopo aver compilato il modulo di recesso, di controllare la propria casella di posta elettronica (eventualmente anche la cartella dello “spam” o “posta indesiderata”). In caso di mancata ricezione dell’e-mail di risposta contenente l’etichetta da apporre sull’imballaggio, a distanza di 24 ore dalla compilazione del modulo dei “Servizi Post-Vendita”, sarà necessario ripetere la procedura

III – spedire il prodotto acquistato, utilizzando un corriere a propria scelta e a proprie spese, entro quindici (15) giorni dalla data di comunicazione del recesso, opportunamente protetto e imballato possibilmente nelle confezioni originali, corredati da tutti gli eventuali accessori. A sensi dell’art. 57, II comma, Codice del Consumo, il Consumatore è responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione degli stessi diversa da quella necessaria in base alla natura, alle caratteristiche e al funzionamento dei beni.

Qui è possibile visionare il modello di richiesta di recesso.

8.4 L’esercizio del diritto di recesso è sottoposto alle seguenti inderogabili condizioni e, in particolare, il Prodotto dovrà essere restituito:
a) senza evidenti segni di uso che ne diminuiscano il valore e ne impediscano la rivendita: prodotti usati, danneggiati o sporchi non saranno accettati;
b) correttamente imballato nella sua confezione originale, in perfetto stato di conservazione (non rovinata, strappata, danneggiata o sporcata) e munito di tutti i suoi eventuali accessori, istruzioni per l’utilizzo, documentazione e allegati. Per limitare danneggiamenti alla confezione originale si raccomanda, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola e di non applicare all’imballo originale nastri adesivi che non siano trasparenti
c) recando esternamente all’imballaggio l’etichetta per la restituzione fornita dal Venditore, in modo da permettere di identificare il cliente in modo univoco (numero dell’Ordine, nome, cognome e indirizzo)

8.5 Si precisa inoltre che:

I – il diritto di recesso si esercita con riferimento al Prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare il diritto di recesso solamente su parte del Prodotto acquistato (es.: accessori, software allegati, ecc.)

II – la spedizione del Prodotto al Venditore, fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel magazzino dello stesso, è sotto la completa responsabilità del Consumatore, il quale sarà tenuto al risarcimento del danno nei confronti del Venditore in caso di sinistro, salve le responsabilità del vettore. Pertanto, in caso di danneggiamento o smarrimento del bene oggetto di restituzione durante il trasporto, il Venditore darà comunicazione al Consumatore dell’accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene), per consentire a quest’ultimo di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del trasportatore da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato)

8.6 Conformemente a quanto disposto dall’art. 57, I comma, Codice del Consumo, solo dopo la ricezione del Prodotto e dopo aver verificato positivamente il rispetto dei termini e delle modalità per l’esercizio del diritto di recesso nonché la sostanziale integrità del Prodotto e dell’imballo come specificato al punto 8.3 e fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all’imballo originale (pari al 30% del valore del prodotto, poiché questo dovrà essere rivenduto come “ricondizionato”), il Venditore procederà, nel minor tempo possibile e in ogni caso entro quattordici (14) giorni dalla data della positiva ricezione e verifica del Prodotto, al rimborso delle somme pagate dal Consumatore (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso offerto da Linea Gaggioli e dell’eventuale Opzione Premium). L’importo del rimborso sarà comunicato via e-mail e accreditato sul medesimo mezzo o soluzione di pagamento utilizzato/a per l’acquisto.

8.7 Si ripete, ai sensi dell’art. 59, I comma lett. c), d) ed e) del Codice del Consumo, il diritto di recesso è escluso nel caso in cui la vendita abbia ad oggetto Prodotti confezionati su misura o personalizzati (chiaramente indicati nel carrello e nell’email di conferma con le diciture “Su Misura” o “Personalizzato”) o che per loro natura non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente.

 

 

  1. GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ DEI PRODOTTI

9.1 Ogni Prodotto venduto sul Sito a un acquirente Consumatore è assistito dalla Garanzia Legale di Conformità ex art. 128 e ss. del d.lgs. n. 206/2005. Pertanto, il Venditore è responsabile nei confronti del Consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del prodotto e che si manifesti entro due (2) anni da tale consegna. Il difetto di conformità deve essere denunciato al Venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di due (2) mesi dalla data in cui viene scoperto.

9.2 Si ha un difetto di conformità, quando il Prodotto acquistato:
a) non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo
b) non è conforme alla descrizione fatta dal venditore e non possiede le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello
c) non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità o nella etichettatura
d) non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato anche per fatti concludenti

9.3 Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i sei (6) mesi dalla consegna del Prodotto esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del Prodotto o con la natura del difetto di conformità. A partire dal settimo mese successivo alla consegna del Prodotto, sarà invece onere del Consumatore provare che il difetto di conformità esisteva già al momento della consegna dello stesso.

9.4 Sono esclusi inoltre dalla garanzia legale di conformità i Prodotti riparati, modificati o in qualsiasi modo alterati dal Consumatore.

9.5 In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini di cui al punto 9.1 10.2 che precede, il Consumatore ha diritto:
a) in via primaria: alla riparazione o sostituzione gratuita del Prodotto, a sua scelta, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro per il Venditore e, quindi, nel caso specifico, considerata la tipologia di vendita, alla sostituzione, ove ciò sia possibile in relazione al numero di esemplari ancora disponibili per la vendita
b) in via secondaria: alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, a sua scelta. Ciò però, nel caso cioè in cui la riparazione o la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose, ovvero se la riparazione o la sostituzione non siano state realizzate entro termini congrui ovvero la riparazione o la sostituzione precedentemente effettuate abbiano arrecato notevoli disagi al Consumatore.

9.6 Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al Venditore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto (I) del valore che il Prodotto avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità; (II) dell’entità del difetto di conformità; (III) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il Consumatore.

9.7 In nessun caso il Venditore potrà essere ritenuto responsabile per l’inadempimento a uno qualunque degli obblighi derivanti dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, nell’ipotesi in cui l’inadempimento sia causato da caso fortuito e/o forza maggiore.

 

 

  1. GARANZIA CONTRATTUALE

10.1 Determinati Prodotti venduti sul Sito possono essere muniti di una garanzia contrattuale fornita dal produttore. Tale garanzia si aggiunge, ma non si sostituisce alla Garanzia legale, di cui al paragrafo 9 che precede, spettante al Consumatore.

10.2 In caso di malfunzionamento del Prodotto, il Cliente dovrà contattare i centri di assistenza tecnici autorizzati del produttore e seguire le procedure per poter usufruire dell’assistenza fornita dal centro di assistenza stesso.

10.3 Nel caso in cui il Prodotto non sia coperto da garanzia diretta del produttore o il centro di assistenza comunichi che per richiedere l’assistenza occorra rivolgersi al Venditore stesso, il Cliente potrà inviare la richiesta di assistenza a assistenza@lineagaggioli.it  oppure rivolgersi all’Assistenza Clienti del Venditore al numero telefonico evidenziato nel sito ; dopo aver contattato il fornitore, l’assistenza clienti comunicherà al Cliente la procedura da seguire.

Il costruttore potrà richiedere di ricevere il prodotto o parti del prodotto per verificare l’effettivo malfunzionamento o difetto. In tal caso il cliente dovrà anticipare i costi di consegna del prodotto al produttore, concordando la consegna con Linea Gaggioli. Se il produttore stabilirà che il difetto o il malfunzionamento è effettivamente coperto da garanzia, i costi di consegna verranno rimborsati e la riparazione o sostituzione e successiva riconsegna saranno gratuite.
In caso contrario, il cliente sarà tenuto a pagare la riparazione o la sostituzione del pezzo difettoso e i costi di riconsegna.

10.4 Non sono coperti da garanzia le parti soggette ad usura, le parti estetiche, i Prodotti con sigillo di garanzia danneggiato e/o manomesso, nonché i danni provocati da caso fortuito, negligenze, uso improprio, uso di ricambi non autorizzati, imballaggi impropri, o da qualunque altra causa non imputabile al Venditore o al produttore.

10.5 Sono esclusi dalla presente garanzia:
a) gli interventi di manutenzione periodica e la riparazione o sostituzione di parti dovuta a usura e logorio
b) materiale di consumo (componenti che prevedibilmente richiedano una sostituzione periodica durante la vita utile di un Prodotto, ad esempio batterie non ricaricabili, lampadine, ecc.)
c) danni o difetti dovuti a impiego, utilizzo o trattamento improprio del Prodotto, per fini diversi dal normale uso personale o domestico
d) danni o modifiche al prodotto conseguenti ad uso improprio, comprendente:
– trattamenti causanti danni o alterazioni fisiche, estetiche o superficiali del Prodotto o danni ai display a cristalli liquidi
– errata installazione o utilizzo del Prodotto per fini diversi da quelli previsti o inosservanza delle istruzioni del produttore sull’installazione ed uso
– manutenzione impropria del Prodotto, non conforme alle istruzioni del produttore sulla corretta manutenzione
– installazione o uso del Prodotto non conformi alle norme tecniche o di sicurezza vigenti nel Paese nel quale il prodotto è installato o utilizzato
e) condizione o difetti dei sistemi ai quali il Prodotto è collegato o nei quali è incorporato
f) interventi di riparazione o tentativi di riparazione da parte di personale non autorizzato e di centri assistenza non autorizzati
g) adattamenti o modifiche apportati al prodotto senza previa autorizzazione scritta da parte del Venditore, comprendenti aggiornamento del Prodotto eccedente le specifiche e le funzioni descritte nel manuale d’istruzioni, o modifiche apportate al prodotto per renderlo conforme alle norme tecniche o di sicurezza nazionali o locali in nazioni diverse da quelle per cui il Prodotto è stato specificatamente progettato e realizzato
h) negligenza
i) eventi fortuiti, incendi, liquidi, sostanze chimiche o di altro tipo, allagamenti, vibrazioni, calore eccessivo, ventilazione inadeguata, picchi di corrente, tensione di alimentazione di ingresso eccessive o errate, radiazioni, scariche elettrostatiche, compresi i fulmini, altre forze ed impatti esterni

10.6 L’unico obbligo del Venditore nel quadro della presente Garanzia consiste nel riparare o sostituire i Prodotti in base ai presenti termini e condizioni di garanzia. Il Venditore declina ogni responsabilità per perdite o danni riguardanti la presente garanzia o altro, comprendenti perdite economiche o intangibili, il prezzo pagato per il Prodotto, perdita di profitti, reddito, dati, godimento o uso del prodotto o di altri prodotti associati, perdite o danni indiretti, incidentali o consequenziali.

10.7 È altresì esclusa la responsabilità del Venditore qualora le perdite o danni derivino da:
a) compromissione del funzionamento o avaria del Prodotto o di prodotti associati in seguito a difetti o mancata disponibilità di ricambi durante la permanenza presso il Venditore o altro centro assistenza autorizzato, con conseguenti tempi di fermo, perdita di tempo utile o interruzione dell’attività
b) rendimento imperfetto del Prodotto o di prodotti associati
c) danni o perdita di programmi, file, software e/o supporti di memorizzazione dati asportabili, o virus e altre cause similari

10.8 Fermo quanto specificato nei paragrafi 10.6 e 10.7, nel caso in cui la legge vieti o limiti queste esclusioni di responsabilità, la responsabilità del Venditore, nel quadro della presente garanzia, non potrà superare in alcun caso il prezzo pagato per l’acquisto del Prodotto.

 

 

  1. COMUNICAZIONI

11.1 Ogni comunicazione o contestazione, se non diversamente stabilito, dovrà essere effettuata mediante e-mail a info@lineagaggioli.it o mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo del Venditore Linea Gaggioli s.r.l., in Roma (Italia) 00132, alla via prenestina, 1520 oppure, in caso di urgenza e impossibilità a comunicare via e-mail.

 

 

  1. UTILIZZO DEL SITO

12.1 Le descrizioni dei prodotti e le immagini presenti sul sito sono corrispondenti a quanto reso disponibile dai fornitori del Venditore al Venditore stesso. Le fotografie e i video di presentazione dei Prodotti a corredo delle informazioni descrittive vengono pubblicati sul Sito a titolo descrittivo, tenuto conto del fatto che la qualità delle immagini, compresa una esatta visualizzazione delle varianti colore, può dipendere da software e da strumenti informatici utilizzati dal Cliente al momento della visualizzazione del Sito stesso. Il Venditore non si assume alcuna responsabilità in merito ai problemi causati al cliente dall’utilizzo del Sito e delle tecnologie impiegate, in quanto non dipendenti dalla sua volontà.

 

 

  1. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALI E INDUSTRIALI

13.1 Il Venditore informa che il Sito, così come tutti i marchi e i segni distintivi utilizzati in relazione alla vendita dei Prodotti proposti, sono protetti dai diritti di proprietà intellettuale e industriale applicabili e che ne è vietata ogni tipo di riproduzione, comunicazione, distribuzione, pubblicazione, alterazione o trasformazione, in qualsiasi forma e per qualsiasi scopo esse avvengano. Il Venditore si riserva la facoltà di agire legalmente per tutelare tali aspetti. Il Venditore non assume alcuna responsabilità in merito ai marchi e agli altri segni distintivi che appaiono sui Prodotti da esso commercializzati sul Sito, rispetto ai quali il Cliente non acquisisce alcun diritto a seguito della conclusione del Contratto.

 

 

  1. PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

14.1 Il Venditore è titolare dei dati personali raccolti al momento della registrazione al Sito, nonché di quelli successivamente comunicati al momento dell’acquisto da parte del Cliente, eccezion fatta per i dati relativi alla procedura di pagamento per i quali si rimanda agli istituti bancari attraverso i quali avviene la transazione. Per le informative relative al trattamento dei dati personali, ivi inclusi i diritti di cui all’art. 7 del D. lgs. 196/03, si rinvia alla Privacy Policy.

 

 

  1. ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ IN CASO DI FORZA MAGGIORE

15.1 In nessun caso il Venditore potrà essere ritenuto responsabile per l’inadempimento a uno qualunque degli obblighi ad essa derivanti dalle presenti Condizioni Generali di Vendita nell’ipotesi in cui l’inadempimento sia causato da caso fortuito e/o forza maggiore, ivi compresi, a titolo meramente esemplificativo, catastrofi naturali, atti terroristici, malfunzionamenti della rete e/o blackout.

 

 

  1. LEGGE APPLICABILE, FORO COMPETENTE E RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

16.1   Il presente Contratto di vendita tra il Cliente e il Venditore è regolato dalla legge italiana e, in particolare, dal Codice del Consumo – e successive modifiche, e dal D. Lgs.  n. 70/2003 e successive modifiche.
16.2   Per qualsiasi controversia inerente le Condizioni Generali sarà competente il Foro della località indicata dal “Consumatore” come propria residenza o domicilio, se ubicata nel territorio dello Stato italiano.

 

  1. VARIE

17.1 Queste Condizioni Generali di Vendita definiscono i termini e le condizioni che si applicano al Cliente al momento dell’acquisto dei Prodotti presenti sul sito. Qualora il Cliente volesse dei chiarimenti in merito, potrà contattare direttamente il Venditore inviando una e-mail a info@lineagaggioli.it

17.2 Si invita il Cliente a voler salvare o stampare una copia di queste Condizioni Generali di Vendita prima di procedere all’invio dell’Ordine.

Torna su